Primi passi

Realizzare un buon impianto di videosorveglianza

1. Punto: Obbiettivo

2. Punto: Budget

1 index
Che tipo di videosorveglianza è necessaria per gli mbienti che vuoi monitorare?
Un impianto domestico sarà sicuramente differente da uno professionale dedicato alla sorveglianza di grandi spazi.
Quanto vuoi spendere? Siamo tutti portati a cercare il miglior rapporto qualità/prezzo, secondo il nostro obbiettivo scegliamo il bagget. Inutile montare costose telecamere per monitorare piccoli ambienti, così come sarà assolutamente inutile una telecamera incapace di zoomare e con bassa risoluzione in un amplio spazio.

3. Punto: Impianto

4. Punto: Videoregistratore

2 resize.php
E’ molto importante pensare come impostare il tuo impianto ciò ci permetterà di selezionare correttamente il tipo di telecamere da acquistare e la possibilità di eventuali ampiamenti Il videoregistratore vi permetterà  di rivedere in qualsiasi momento le immagini catturate dalla vostra videosorveglianza.

5. Punto: Risoluzione

6. Punto: Hard Disk

 index 4
Una buona risoluzione vi permette di vedere più nitidamente le immagini registrate dalla videosorveglianza, la scelta della risoluzione dipende molto dalle vostre esigenze ma noi vi consigliamo comunque di non acquistare telecamere di bassissima risoluzione anche se questo significa spendere qualche euro in più. L’Hard Disk deve avere un disco rigido dedicato e adatto a svolgere questo lavoro e abbastanza capiente da poter contenere i video registrati.

7. Punto: Monitor

8.Punto: Normative

 prd_2860 7
Questo elemento ci permette di vedere i video registrati, è necessario avere to un apparecchio che supporti la risoluzione che abbiamo scelto per la registrazione dei video infatti consigliatissimo acquistare il monitor con la miglior risoluzione possibile. Un occhio va puntato anche alle normative vigenti, in una area domestica non vi è alcun problema e si può videosorvegliare senza necessità di ottemperare ad alcuna norma ma attenzione, se l’occhio della telecamere punta su zone comuni o pubbliche è necessario apporre il cartello “Area Videosorvegliata per non incappare in pesanti multe.